Piazza Fontana. Non dimentichiamo!

Il 12 dicembre 1969 un potente ordigno esplode nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura a Milano, perdono la vita sedici persone. L’attentato terroristico darà il via alla cosiddetta “strategia della tensione”.

Abbiamo ricordato e approfondito questo triste momento della storia italiana insieme a Matteo Dendena, Vicepresidente dell’Associazione dei familiari delle vittime di Piazza Fontana, Claudia Pinelli, figlia di Pino, vittima indiretta della strage, Massimo Pisa, giornalista, autore de “Lo Stato della strage2 (edito da Biblioteca Clueb) e Paolo Morando, Giornalista, autore di “Prima di Piazza Fontana” (edito da Laterza).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *