Vincenzo Li Causi. Morte di un agente segreto

Agente di punta del Sismi, membro di Gladio e a capo del misterioso Centro Scorpione, Vincenzo Li Causi, morto in circostanze mai del tutto chiarite a Balad, in Somalia, nel 1993, è uno dei personaggi più enigmatici della storia segreta d’Italia.

Ne abbiamo parlato insieme a Massimiliano Giannantoni, giornalista di Sky Tg24 e autore dell’unico libro dedicato allo 007, Federico Carbone, criminologo e consulente della famiglia dell’incursore Marco Mandolini e Vito Martorella, inviato in Somalia nel 1993 per conto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *